Centraline pressofusione in vuoto

Le centraline Fondvacuum® consentono elevate prestazioni grazie alla massima capacità aspirante a parità di ingombro (volume serbatoio 660 l – pompa da 50m3/h)

Il sistema Fondvacuum® di aspirazione del vuoto per la pressofusione è costituito da un insieme di fattori che funzionano sinergicamente:

  • la centralina di aspirazione e controllo del vuoto, che si interfaccia con la pressa;
  • una o due valvole meccaniche posizionate nello stampo per la corretta evacuazione dell’aria;
  • l’ottimizzazione dei parametri del processo di pressofusione in vuoto sia sotto l’aspetto della pressa che della centralina di aspirazione del vuoto;
  • il servizio di assistenza e consulenza Mambretti per garantire l’utilizzo continuo e ottimale del sistema di aspirazione del vuoto.

Le centraline di aspirazione Fondvacuum® garantiscono potenza e precisione. La potenza di aspirazione è massima per volume d’ingombro consentendone l’utilizzo su un range di macchine per la pressofusione davvero ampio (da 5 a 3000 ton). Ma la potenza non basta se non è controllata: il vuoto nello stampo e l’efficienza del sistema di aspirazione sono controllati ad ogni iniezione attraverso un’unità di programmazione, controllo e archiviazione dati con PC Industriale.

Estremamente accurate sono il sistema di filtrazione nel circuito di aspirazione e la lubrificazione delle valvole, ad ogni iniezione.

In particolare le centraline Fondvacuum® per pressofusione sottovuoto sono dotate di:

  • Lubrificazione con regolazione di precisione delle valvole per vuoto;
  • Filtro a doppia rete Inox per garantire una migliore filtrazione da particelle metalliche ed atmosfere inquinanti (ad esempio nebbie oleose);
  • Monitor touch screen 10″;
  • Livello programmabile del vuoto nel serbatoio;
  • Download/Upload dati su supporto USB;
  • Trasferimento dati via rete;
  • Possibilità di interfaccia Profinet con la pressa;
  • Curva del vuoto, con livelli fino a 50 mbar;
  • Possibilità di rilevare le curve di iniezione della pressa per una migliore gestione del vuoto durante i cicli;
  • Diagnostica a video dei guasti e avvisi per la manutenzione periodica;
  • Assistenza remota;
  • Richiamo automatico dei parametri di processo archiviati;
  • Collegabile ad 1 o 2 valvole con controlli indipendenti e compatibile con tutti i modelli di valvole.